Guard Rail

Progetto ” la Lama che Uccide ” in collabor

Il co.re. ha presentato, all’assemblea dei mc svoltasi a fine maggio a Udine, un progetto di sensibilizzazione proposto dalla A.N.P.S ( associazione nazionale Polizia di Stato ) relativamente alla pericolosità del guard rail nei confronti dei motociclisti. In breve tempo ed unitamente alle Istituzioni tra cui gli assessori Provinciali Teghil e Mattiussi di Udine e Consorti di Pordenone siamo riusciti ad accendere l’attenzione degli enti aventi responsabilità sulla questione ed il tutto si è concretizzato oggi in provincia di Pordenone con un test dimostrativo per dimostrare che esistono dei sitemi di protezione. Test al quale erano presenti oltre al succitato assessore Consorti anche le Autovie Venete e svariati assessori comunali alla viabilità.

Siamo dunque orgogliosi di avere, insieme all’ANPS ed all’Università di Udine, fatto un primo importante passo verso la soluzione di tale problema adottando una guard rail al quale sono stati applicati questi innovativi sistemi di protezione che per l’occasione sono stati grifati FMI, ANPS, e Univ Udine

Leggi gli Articoli di stampa

azione con A.N.P.S. gruppo motociclistico “A MANETE”

Altre da Sicurezza Stradale